A2C - Consulenza tecnica specialistica News Progettazione Come installare il fotovoltaico nel condominio e condividere l'energia?
Come installare il fotovoltaico nel condominio e condividere l'energia?
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
News Fotovoltaico

Autoconsumo-5Chi è in condominio può scegliere, attraverso l'assemblea, di installare i pannelli fotovoltaici sul tetto condominiale e condividere l'energia attraverso la formula dell'autoconsumo collettivo. Si tratta di una nuova forma di aggregazione, che permette vantaggi nella gestione dell'impianto. Vediamo come fare.

Il D.Lgs. 199/2021 definisce gli auto-consumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente come "un insieme di almeno due auto-consumatori di energia rinnovabile che agiscono collettivamente in virtù di un accordo privato e che si trovano nello stesso condominio o edificio che intendono produrre energia elettrica rinnovabile per il proprio consumo e accumulare o vendere energia elettrica rinnovabile autoprodotta in rete, purché tali attività non costituiscano l’attività commerciale o professionale principale".

Mediante l'autoconsumo collettivo, due o più prosumers possono produrre in loco e in forma collettiva l'energia elettrica di cui hanno bisogno, cedendo alla rete l'energia in eccesso, purché si trovino nello stesso edificio/condominio. Il limite è 1 MW di potenza. Il prosumer è colui che produce energia e allo stesso tempo la consuma per soddisfare il suo fabbisogno. Gli impianti di produzione di energia elettrica possono anche essere di proprietà di soggetti terzi o gestiti da terzi.

I vantaggi dell'autoconsumo collettivo sono:

  • Vantaggi ambientali: utilizzare energia da fonti rinnovabili vuol dire ridurre sensibilmente le emissioni di gas serra in atmosfera;
  • Vantaggi sociali: l'energia autoprodotta può essere condivisa fra gli aderenti;
  • Vantaggi economici: esistono numerosi incentivi a favore dell'autoconsumo di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili.

Ma il più importante è senza dubbio il forte risparmio in bolletta. In merito ai vantaggi economici, i contraenti potranno beneficiare della tariffa incentivante MISE pari a 100 euro/MWh per l'autoconsumo collettivo, valida per un periodo di 20 anni. A questa va sommato il contributo di ARERA pari a 9 euro/MWh come restituzione dei costi non sostenuti per la gestione del sistema elettrico. Infine, va sommato anche il vantaggio derivante dal prezzo medio dell'energia immessa in rete (in media 50 euro/MWh); quindi, si arriva ad un risparmio di 159 euro/MWh di risparmio in bolletta per gli auto-consumatori.

Autoconsumo-4

Facciamo un esempio di un condominio con fotovoltaici sul tetto: ciascuna utenza nel condominio dispone di un suo contatore, pertanto sommando i consumi di ciascuna utenza si può ottenere il consumo totale del gruppo di autoconsumo collettivo. L'energia in eccesso può essere immagazzinata o immessa in rete. Per sapere quanta energia viene immessa in rete è necessario installare un contatore apposito, unico per l'intero condominio. L'energia condivisa per l'autoconsumo è definita, in ogni ora, come il minimo tra la somma dell'energia immessa in rete e quella prelevata dagli utenti.

 

Questo perché in realtà tutta l'energia prodotta viene immessa in rete prima di essere prelevata dagli utenti. Concludo sottolineando che il concetto di autoconsumo collettivo non va confuso con quello di comunità energetica. La comunità energetica è un insieme più grande, che non obbliga i partecipanti ad essere nello stesso edificio, ma solo nelle vicinanze, inoltre permette di far partecipare anche Enti e aziende.

Mentre, invece, l'autoconsumo collettivo è in sostanza una casistica assimilabile ai condomini. Abbiamo detto che il risparmio può essere di circa 159 €/MWh, cioè 0,16€/kWh. Questo vantaggio va chiaramente comparato con l'investimento di impianto, attraverso una attenta analisi costi/benefici.

Autoconsumo-2

 

 

 

 

 

 

 

 

Si ringrazia il Dott. Luigi Rescigno per il supporto scientifico.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Settembre 2023 20:41