A2C - Consulenza tecnica specialistica News Progettazione La sostituzione dei filtri dell'aria
La sostituzione dei filtri dell'aria
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
News Progettazione

3-filtri-DAvere un filtro dell'aria pulito o sporco è una enorme differenza per la qualità dell'aria di una casa. Parliamo dei filtri dei condizionatori, ma ancora di più se si ha un impianto di aerazione o di ventilazione meccanica controllata (VMC).

 

In questi ultimi casi il filtro svolge un lavoro importante.

 

Cioè intrappola gli allergeni e la polvere che possono essere fattori scatenanti dell'asma e che altrimenti potrebbe causare problemi di salute e comfort.

Sfortunatamente, poiché i filtri dell'aria non sono visibili, molte persone dimenticano di cambiarli regolarmente.

3-filtri-A

Dal punto di vista meccanico, se non vengono sostituiti i filtri regolarmente, si possono sovraccaricare di polvere, creando delle perdite di carico che fanno funzionare male il sistema di ventilazione e fanno aumentare anche i costi energetici.
Dal punto di vista della salute, un filtro sporco peggiora la qualità dell'aria perché non rimuove più le sostanze sospese nell'aria. Ed inoltre in un ambiente ad alta umidità, su un filtro sporco può formarsi una patina d'acqua, il cosiddetto "biofilm", che facilita la crescita della muffe; e che poi rilasciano spore e cattivi odori nell'aria.

3-filtri-C

Fermo restando che occorre seguire le raccomandazioni del produttore, ci sono dei fattori che determinano la frequenza di sostituzione dei filtri; cioè, ad esempio:

  • - l'eventuale presenza di soggetti allergici o asmatici. In questo caso occorrerà provvedere molto più frequentemente la sostituzione rispetto a quanto consigliato dal costruttore.
  • - la frequenza d'uso dell'apparecchio
  • - la quantità di particolato che normalmente si trova in aria. Questo può dipendere a sua volta: dalla grandezza della casa; se ci sono animali domestici; se la casa si trova in un'area inquinata.

Comunque come regola generale, fatto salvo le condizioni citate, i filtri dell'aria in una casa dovrebbero essere cambiati almeno ogni 90 giorni. Mentre nei casi di soggetti allergici o asmatici è consigliabile almeno una sostituzione mensile.

3-filtri-B

La sostituzione dei filtri dell'aria è solitamente un processo semplice. Alcuni filtri sono delle semplici grigliette e vanno semplicemente soffiati con l'aria compressa; però la loro capacità di filtraggio è irrisoria. Invece i filtri a tessuto devono essere sostituiti. Di solito, dopo aver letto il manuale di istruzione, basta dotarsi dei filtri nuovi e di una scala per poter operare.
Queste sono solo alcune cose da sapere sulla sostituzione dei filtri dell'aria e sulla qualità dell'aria interna residenziale.

 

 

 

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Aprile 2022 19:51
 

E' possibile lasciare un commento effettuando il login