A2C - Consulenza tecnica specialistica News Sicurezza L'asma da farina nei panifici
L'asma da farina nei panifici
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
News Sicurezza

4-asmafarina-DL'asma da panificatore è una forma di asma professionale che può essere causata o esacerbata dall'esposizione alla polvere di farina respirabile. Parliamo di polvere di farina non solo di grano, ma anche di mais, segale, orzo, avena o riso.

 

In realtà spesso non è solo farina, ma una miscela complessa che può include proteine, enzimi o additivi da forno; e potrebbe anche includere dolcificanti, coloranti o aromi. In generale può portare irritazione agli occhi o alle vie respiratore, ma nel tempo queste condizioni possono aggravarsi.

 

Tra l'altro pochi sanno che la polvere di farina in aria può anche esplodere in certe condizioni.

4-asmafarina-A

L'esposizione alla polvere di farina è riguarda sia i fornai e i pasticcieri, ma anche i lavoratori delle cucine della ristorazione, dei mulini di macinazione, degli impianti di confezionamento dei cereali. Il problema non è la farina in se, ma la farina dispersa nell'aria che può diventare respirabile.
I lavoratori, se esposto alla polvere di farina per un periodo di tempo sufficientemente lungo, potrebbe essere a rischio di sviluppare:

  • - irritazione agli occhi
  • - infiammazione delle vie respiratorie,
  • - allergie e asma
  • - in qualche raro caso, il contatto della pelle può causare dermatiti.

4-asmafarina-C

Il modo più efficace per proteggere i lavoratori è eliminare la dispersione della farina in aria. E' consigliabile:

  • - prestare attenzione alla ventilazione dei locali
  • - fare in modo che i lavoratori o le macchine non disperdano farina in aria durante la lavorazione
  • - far fare ai lavoratori le opportune visite mediche
  • - monitorare periodicamente il luogo di lavoro, effettuando delle misure sul particolato
  • - dove opportuno occorre predisporre i necessari dispositivi di protezione individuale.

Un altro possibile problema è l'eventualità di un'esplosione delle poveri. Questo è molto più probabile in un silos che non in un luogo di lavoro. Però in generale occorre prestare particolare attenzione alla carica elettrostatica e agli eventuali malfunzionamento dell'impianto elettrico, in quanto potrebbero fornire un innesco.

4-asmafarina-B

Queste sono solo alcune cose da sapere sull'asma da panificatore o anche detto asma del fornaio.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Aprile 2022 17:09
 

E' possibile lasciare un commento effettuando il login